Horror Express (E. Martín, 1972)

Anno 1906, Cina: un antropologo inglese riesce a reperire il fossile di un essere preistorico, e decide di portalo via. Molto presto si risveglierà durante il viaggio in treno, seminando il panico tra i passeggeri… In breve. Originale ibrido di horror e fantascienza ben diretto e ben interpretato, certo assoggettato a ritmi e mezzi dell’epoca. […]

Un Natale rosso sangue (B. Clark, 1973)

Un uomo senza volto sale nell’attico di un convitto femminile mentre le inquiline festeggiano il Natale; iniziano ad arrivare telefonate minacciose… In breve. Un buon thriller, molto originale ed atipico per l’epoca e che sembra quasi riduttivo definire proto-slasher: molti degli “ingredienti” tipici di altri film di successo sembrerebbero nascere qui, ma c’è tanto di […]

Sleepaway Camp (R. Hiltzik, 1983)

Otto anni dopo la morte improvvisa di parte della sua famiglia, l’introversa Angela viene mandata in campeggio col cugino Ricky; saranno entrambi vittime predestinate di bullismo da parte degli altri ragazzi. Un killer si aggira nel campeggio, nel frattempo… In breve. Cult del terrore, per appassionati del genere e pochissimi altri, ampiamente ispirato al cinema […]

V/H/S (AA. VV., 2012)

Un gruppo di giovani videoamatori vaga per la città alla ricerca di nudità e scene di violenza reale da riprendere: ingaggiati da un misterioso individuo, dovranno reperire una misteriosa videocassetta in una casa abbandonata. I vari episodi che compongono il film, a questo punto, saranno quelli visti dai protagonisti stessi… In breve. Il primo della […]

The ABCs of death 2 (AA. VV., 2014)

Una nuova antologia horror di 26 nuovi cortometraggi, dall’andamento meno altalenante del precedente episodio ed accomunati dalla medesima tematica. Come nel caso precedente, gli episodi migliori sono sottolineati. In breve. Antologia dell’horror moderno basato su un’idea semplice e molto generale: una lettera dell’alfabeto assegnata ad ogni regista, un format imposto quale cortometraggio e nessun vincolo, […]